Combatti le zanzare con i fondi di caffè

caffè come repellente

Alcuni studi hanno osservato che la presenza di scarti di caffè inseriti nell’ambiente di sviluppo delle uova di zanzare è correlato ad una ridotta capacità di schiusa delle uova e a una aspettativa di vita inferiore degli esemplari nati.
Il caffè colpisce le zanzare in due modi diversi:
– impedendo che alcune uova maturino
– minando la salute delle zanzare adulte
La scoperta promuove quindi gli scarti del caffè come arma biologica contro le zanzare, un’arma a costo zero e che potrebbe aiutare a risolvere un problema ambientale dell’enorme quantità di scarti di caffè da smaltire.

Fondi di caffè nei sottovasi
La prima soluzione riguarda i fondi di caffè. La prima operazione che potete fare è quella di metterne un po’ nei sottovasi, in questo modo, anche se in presenza di acqua stagnante, le zanzare non saranno inclini a deporvi le uova.
Attenzione a non abusarne! Potreste causare problemi alle piante.

Incenso di Caffè con la polvere
C’è chi sostiene che l’odore del caffè bruciato sia un repellente efficace quanto la citronella. Come fare?  Posizionare la polvere in un barattolo o un altro contenitore ignifugo e accenderlo.
Per procurarvi la polvere, vi basta lasciare a seccare in un contenitore aperto i fondi del caffè che potrete estrarre anche dalle vostre capsule/cialde.

SCEGLI IL SISTEMA

Cookie e Coffee
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento e utili alla vostra esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta la nostra Privacy Policy.