Grazie!! Il tuo kit è pronto. Ora puoi aggiungerlo al carrello.

Monthly Archives: April 2015

  • Expo Milano 2015. Il cluster del caffè è il vero protagonista

    Il caffè protagonista all'Expo 2015, i produttori presentano un percorso conoscitivo dalla pianta alla tazzina.

    Expo 2015 Cluster CaffèMancano pochi giorni all'inaugurazione dell'Expo 2015, l'Esposizione Universale di Milano dedicata all'alimentazione, sostenibilità e ambiente. Tra i protagonisti anche il caffè con un cluster interamente dedicato alla bevanda più amata dagli italiani. Saranno 10 i paesi produttori che porteranno le proprie eccellenze, storie e tradizioni: Burundi, El Salvador, Etiopia, Guatemala, Kenya, Repubblica Dominicana, Ruanda, Timor Leste, Uganda e Yemen. Saranno coinvolti anche altri Paesi (come Brasile e Turchia) che hanno un proprio padiglione ma che daranno spazio ai loro prodotti all'interno dei propri edifici e non nell'area tematica.

    Ciascuna nazione offrirà ai visitatori un percorso unico: un viaggio dalla pianta alla tazzina. Ad ispirare l'architettura del Cluster del Caffè le immense piantagioni all'ombra delle foreste tropicali di Africa e America Centrale con un design che richiama i rami più alti degli alberi all’ombra dei quali crescono le piante di caffè, e che, con la luce che filtra naturalmente, darà al visitatore l’illusione di trovarsi davvero in una foresta. Il Cluster del Caffè, curato dal partner ufficiale Illy caffè e l' International Coffee Organization (ICO), celebrerà il caffè attraverso un viaggio culturale nel tempo e nello spazio, tra passato, presente e futuro e lungo le sue tre dimensioni: la più grande celebrazione del caffè al mondo. Un percorso “dalla terra alla tazza” attraverso 5 “stazioni” principali: le serre, che per 6 mesi esporranno in un ambiente climatizzato le piante del caffè, il trasporto, la torrefazione con i passaggi dal chicco verde fino alla macinatura, il bar per degustare e celebrare la creatività, l’arte e la cultura che si sviluppano attorno alla tazzina e i punti d’incontro per soddisfare tutte le curiosità, con le storie e le tradizioni dei Paesi coltivatori e di quelli consumatori.

    Ad accompagnare i visitatori lungo tutto il cluster anche la mostra del fotografo brasiliano Sebastião Salgado che, attraverso degli scatti in bianco e nero, è riuscito a cattura l’essenza e le proprietà del chicco in tutto il mondo. Un po' tutti scommettono che quello del caffè sarà tra gli ambienti dell'Expo 2015 più visitati. L’Italia è il secondo paese del mondo ad esportare caffè ed il quarto a consumarlo: e con un bar ogni 400 abitanti va da se l'amore degli italiani nei confronti di questa bevanda. Tra settembre e ottobre, poi, l'Expo ospiterà il primo Global Coffee Forum, un appuntamento mondiale con una quarantina di paesi il cui obiettivo è arrivare ad una «Carta del caffè» su produzione e sostenibilità.

    L'appuntamento è dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, ma per coloro che non potranno recarsi a Milano, il Coffe Cluster consente un tour virtuale che resterà online anche dopo la fine dell’Expo.
    E siccome a forza di parlarne viene sempre voglia di un buon espresso, vi consigliamo di fare subito un giro sul nostro ecommerce di cialde e capsule di caffè per un primo assaggio!

  • Un tocco di classe in più per le nuove Capsule Lavazza Espresso Point

    Nuovo look nero per le capsule Lavazza Espresso Point: un tocco di originalità e di classe per distinguersi dalla concorrenza e per ridurre il peso ambientale dei propri prodotti.

    capsula nera Espresso Point La nuova capsula nera Espresso Point di Lavazza

    Il restyling Lavazza per la linea Espresso Point non si limiterà alle sole grafiche delle bustine in alluminio come abbiamo già visto nei mesi scorsi. Ad annunciarlo è la stessa Lavazza che con una nota ufficiale rende noto ai propri rivenditori l'imminente cambio di colore della capsula Espresso Point dal tradizionale bianco-panna ad un nero lucente.
    L'ottimizzazione dei processi produttivi e la conseguente riduzione delle materie plastiche vergini permetterà una sensibile riduzione dei costi legati ai trasporti della materia prima con un risparmio di chilometraggio calcolato intorno ai 14.000 km, tutti a vantaggio del peso ecologico delle capsule ovviamente, questo è quanto esposto nella nota ufficiale.
    Discorso anche di uniformità di colore per i propri prodotti quello della torrefazione di Torino, infatti con l'allineamento cromatico delle capsule Espresso Point al colore delle Blue e delle A Modo Mio, Lavazza rende omogenea l'intera categoria dei propri prodotti in capsula, tutti di colore nero appunto.
    Da parte nostra siamo sicuri che la scelta susciterà molti consensi, la nuova capsula è bella e il contrasto con il bianco delle nuove bustine rende il tutto molto elegante, ridonando smalto ad una linea di prodotti storica che ancora spinge fortissimo tutto il comparto.
    Non vi viene subito voglia di un bel caffè Lavazza? Date un'occhiata alle nuovissime offerte a scelta, la spedizione è Gratis! Le trovate qui: Offerte Lavazza Espresso Point con Spedizione Gratis

2 oggetto(i)