Grazie!! Il tuo kit è pronto. Ora puoi aggiungerlo al carrello.

Caffè, il consumo dei brasiliani batte tutti i record

Il caffè, la bevanda più consumata nel mondo dopo l'acqua, seconda solo al petrolio in termini di volume di scambio nel mercato delle commodities vede infranto un nuovo record di consumi da proprio quello che è uno dei maggiori produttori a livello mondiale, il Brasile.

Secondo la ABIC, ovvero la Associacao Brasileira das Industrias de Cafè (Associazione Brasiliana delle Industrie del Caffè) nel periodo di studio statistico che va da novembre 2011 a ottobre 2012, l'incremento dei consumi di caffè procapite per la popolazione brasiliana è salito di più di due punti percentuali rispetto al periodo precedente analizzato. Un consumo che riferito al singolo individuo ha evidenziato la media di 6,23 chili di caffè equivalenti a circa 83 litri di bevanda a testa per anno.consumi caffè

Consumo questo che supera nettamente i livelli raggiunti nel 1965 e che si pone al di sopra di quelli di Francia, Italia e Stati Uniti.
Il motivo di questo trend continuamente al rialzo sembra nascondersi nella crescente domanda e nell'aumento dei consumi della popolazione del nordest del paese e nella differenziazione della tipologia di caffè preparato che pare stia riscuotendo molto successo il fenomeno del caffè in cialde o più generalmente del porzionato che, causa la crescente economia del paese, risulta sempre più apprezzato per la facilità d'uso e la pulizia di preparazione particolarmente apprezzata in ambienti lavorativi dai ritmi sempre più frenetici.

Leave a Reply