Grazie!! Il tuo kit è pronto. Ora puoi aggiungerlo al carrello.

Nespresso perde la battaglia delle capsule con l'Antitrust francese

Monopolio delle cialde Nespresso addio! Almeno in Francia. La multinazionale svizzera Nestlè dovrà infatti cedere alle pressioni dell'Antitrust e svelare ai costruttori di macchine e capsule di caffè i dettagli tecnici delle proprie macchine. In questo modo l'azienda, che ha legato il proprio nome all'attore George Clooney, permetterà alla concorrenza di produrre capsule compatibili Nespresso aprendo così il mercato definitivamente.

cialde nespressoA sollevare il problema in Francia sono state due concorrenti: l'olandese Demb e la francese Ethical Coffee Company, creata dallo stesso inventore di Nespresso e del caffè in capsule, Jean-Paul Gaillard. Entrambi le aziende hanno accusato Nestlè (proprietaria della Nespresso) di incitare il consumatore ad utilizzare esclusivamente le proprie capsule. Da qui la decisione dell'’Antitrust che, fino al 19 maggio prossimo, si accerterà che Nestlé rispetti le indicazioni date "liberalizzando" l’uso delle capsule per il sistema Nespresso. Ed è meglio non fare ulteriori passi falsi visto che il rischio è di pagare una multa equivalente al 10 per cento del suo fatturato annuo.

"È una prima mondiale riuscire ad ottenere, da un soggetto tanto importante, la modifica dei propri comportamenti, su uno dei principali mercati", ha commentato il presidente dell'antitrust francese, Bruno Lasserre. In Italia caffè Vergnano e Gimoka hanno vinto una battaglia simile per la produzione di capsule compatibili Nespresso, ma gli impegni con l'Antitrust francese riguarderà solo quel territorio.

Il provvedimento apre quindi solo una fetta di mercato i cui numeri sono impressionanti! Secondo Euromonitor entro il 2015 il mercato mondiale delle cialde di caffè è destinato a crescere del 57% e passare dagli attuali 8 miliardi a oltre 12 miliardi. Anche se in Francia Nespresso realizza il 25% del proprio fatturato, è anche vero che oltralpe il 73% delle macchine per caffè in capsule porta il loro marchio. Non sarà certo un colpo mortale ma una piccola breccia dentro il gigante svizzero che negli ultimi anni ha visto il proprio brand conquistare sempre più fette di mercato.
Ovviamente non possiamo che esserne contenti visto il nostro recentissimo potenziamento sul numero delle nostre miscele in cialde compatibili Nespresso che ha visto le nuove entrate CentoCaffè Vigoroso e CentoCaffè Armonia.

Leave a Reply