Grazie!! Il tuo kit è pronto. Ora puoi aggiungerlo al carrello.

CentoCaffè

  • Il caffè fa bene al fegato e riduce il rischio di tumore

    Tre (o più) caffè al giorno tolgono il medico di torno…e riducono i rischi di tumore al fegato. Ebbene si, da nemico, com’era stato dipinto il caffè, ad alleato importante del fegato per ridurre addirittura il rischio di tumori.
    Per anni abbiamo infatti sentito dire, da medici ed “esperti improvvisati”, che caffè e alcol potevano essere annoverati tra le bevande da evitare se si soffriva di patologie legate al fegato. Oggi però, se nessuno smentisce gli effetti nocivi degli alcolici in generale, uno studio pubblicato nella rivista Clinical Gastroenterology and Hepatology, voce ufficiale dell’Associazione Americana di Gastroenterologia, è pronto a scommettere sul contrario. Addirittura sarebbe vero che consumare oltre tre tazzine di caffè ridurebbe del 40 per cento circa il rischio di carcinoma epatocellulare, il tumore più diffuso che colpisce il fegato.Caffè e rischio tumori
    Sembra uno scherzo ma non lo è. Lo sconvolgente risultato viene fuori da una meta-analisi composto da circa 16 studi condotti tra il 1996 e il 2012su un totale di 3153 soggetti e, secondo Carlo La Vecchia, autore dell’analisi per l’Istituto di Ricerche Farmacologiche ‘Mario Negri’ insieme all’Università di Milano, potrebbe derivare dall’effetto preventivo che la bevanda nera ha sul diabete e dall’effetto benefico su cirrosi epatica.

    Da oltre 10 anni molti studiosi e ricercatori stanno portando avanti una serie di ricerche proprio per verificare scientificamente il rapporto tra la salute del nostro fegato e la l’abitudine di bere caffè. E tutti i dati sono incoraggianti per gli amanti del caffè, sia che esso espresso, in moka, americano o in capsule. Infatti la caffeina e le altre sostanze presenti non inciderebbero in alcun modo nello sviluppo della cirrosi mentre gli antiossidanti rappresenterebbero un vero toccasana per l’organismo, dall’effetto protettivo.

    La cosa stupefacente è che, senza ovviamente esagerare troppo (come in tutte le cose), il consumatore abituale di caffè può addirittura ridurre in modo sensibile le probabilità di ammalarsi di carcinoma epatocellulare, che oggi rappresenta la terza causa di morte per tumore al mondo. Gli stessi autori, tuttavia, preferisco rimanere cauti sottolineando che l’assunzione di caffè può essere considerato un aiuto ma deve comunque inserirsi all’interno di uno stile di vita regolato. Inoltre, per prevenire il cancro, bisogna sempre considerare gli gli altri altrettanto efficaci metodi di prevenzione.
    La media da assumere di caffè rimane dunque la classica, tra le tre-quattro tazzine al giorno. Solo qualche fa era infatti stato pubblicato un studio dal New England Journal of Medicine che in qualche modo va a supporto di questa sul fegato. Anche in quel caso veniva sottolineato come consumare caffè in quantità moderate allungasse la vita.

    Venuta voglia di fare un giretto tra le nostre cialde di caffè? ;-)

  • Al via l'operazione Happy Hour su CentoCaffè!

    Quando si dice Happy Hour di solito viene in mente l'ora dell'aperitivo...Prosecchino, salatini, olivette, caffè..Ops, caffè? Si perchè per CentoCaffè l'Happy Hour non è l'ora dell'aperitivo ma può essere tradotto come una vera e propria "Ora Felice"!

    Alla comparsa del banner sul nostro sito infatti saranno messi a disposizione, a seconda del periodo o della stagione, tanti premi o Bonus per gli ordini inoltrati tramite sito durante la permanenza del banner in Homepage del sito (non in questo blog).promozione cialde capsule happy hour

    La durata di permanenza del banner e la frequenza con la quale viene pubblicato sono assolutamente casuali e possono variere da qualche decina di minuti a diverse ore. La procedura di ordine e rilevazione e accreditamento del bonus attivo indicato nella relativa pagina è completamente automatica.

    I Bonus possono riguardare non solo cialde e capsule di caffè ma anche tutti gli altri prodotti venduti sul sito. Occhio al banner Happy Hour quindi!

  • Arrivano le Cialde Lavazza Bourbon su CentoCaffè!

    Bourbon, la nuova miscela Lavazza in cialde Espresso Point è già disponibile sul nostro store!

    capsule lavazza bourbon capsule bourbon lavazza

    La nuova linea di cialde per sistema Point si colora di giallo. Nella tradizionale bustina a doppia capsula Bourbon si presenta con colori sgargianti a racchiudere l'ultima novità proposta della torrefazione torinese per il sistema tradizionale Lavazza.

    A dire il vero Bourbon Classico, questo il nome completo, è una miscela non del tutto nuova in casa Lavazza, difatti viene già prodotto con destinazione le  macchinette moka e distribuito in GDO.

    Ma che miscela è Bourbon? Un incontro di varietà provenienti da diverse zone, Africa e sud america in particolare, Bourbon si presenta dopo l'erogazione con un corpo di buona struttura, presenza aromatica e note speziate esaltate da una giusta tostatura. Un buon prodotto da un buon produttore, ma cos'è che stupisce di più delle cialde Bourbon? Il nostro prezzo ovviamente...In tempo di crisi, probabilmente un successo assicurato!Curiosi? cliccate qui: cialde Lavazza Bourbon

  • Curiosità: Caffè & Arte, a Mosca il mosaico da Guinness

    Con l'imponente misura di 10 metri in lunghezza ed un peso che si aggira intorno ai 250 Kg di peso, lo scultore russo Arkady Kim detiene il record dell' "opera d'arte di caffè più grande del mondo".

    caffè mosaico il mosaico di caffè più grande del mondo

    L'opera, entrata di diritto nel celebre libro del Guinness dei Primati, è composta più di due milioni di chicchi di caffè, selezionati, tostati e disposti per incollaggio dallo stesso artista su una superficie piana e verticale raffigurando uno splendido volto di donna.

    L'opera, intitolata non a caso "Il Risveglio", è stata esposta pubblicamente a Mosca, precisamente nel Gorkij Park, per poi essere ceduta ad una azienda torrefattrice.

  • Il Caffè Freddo con cialde o capsule, preparazione semplice e gustosa

    Con il caldo d'agosto si sa, si fa fatica ad avvicinarsi a qualsiasi bevanda che non sia almeno fredda di frigo, soprattutto nei mesi di pura afa che caratterizzano gran parte della penisola. Come poter gustare il nostro caffè in cialde anche nei mesi di maggior calore? Semplice, ecco qui i passi corretti di una mini ricetta per poter preparare con la vostra macchinetta un ottimo caffè freddo, che vi tirerà su e allo stesso tempo vi rinfrescherà a fine pasti o durante la giornata.caffè freddo

    Erogate come solito il caffè con le vostre cialde o capsule (indifferente a questo punto il sistema con cui preparerete la bevanda base.
    Scegliete preferibilmente come miscela una prevalenza Arabica, molto più ricca di aromi e profumi e particolarmente adatta per la preparazione fredda anche perchè dovrete  fare il caffè un pochino più lungo del solito, circa 25-30 ml a caffè (tazzina piena), due cialde per persona sarà la dose.Zuccherate in tazzina quando il caffè è ancora caldo per permettere allo zucchero di sciogliersi completamente, in alternativa, chi di voi ha una cucina ben fornita può adoperare successivamente lo zucchero liquido.
    Versate in un bicchiere da mixer grande 6 o 7 cubetti di ghiaccio e le due tazzine di caffè, con il manico di un cucchiaio girate ipnoticamente per una quindicina di secondi, prendete un bicchiere da 140 ml precedentemente riposto in freezer per 15 minuti e travasate il la bevanda fermando il ghiaccio con il cucchiaio.

    Se poi volete provare gustose varianti, le nostre linee di capsule di caffè aromatizzato comprendono una scelta veramente per tutti i gusti.
    Benedirete anche d'estate la vostra macchina da caffè in capsule!

    Ps: Se avete problemi di assunzione di troppa caffeina ricordate che i vari decaffeinati in capsule sono spesso preparati con una base sostanziosa di qualità Arabica, quindi risultano ottimi per preparare il caffè freddo.

  • Capsule Nespresso, per Nestlè altra batosta inglese

    Nell'ormai guerra infinita a colpi di martelletti di tribunali, una nuova sentenza sulla legittimità della produzione di capsule Nespresso compatibili si abbatte sulla Nestlè.

    Dualit, recente produttore elettrodomestici entrato di recente nel mercato delle capsule di caffè ha visto valere le sue ragioni dal tribunale del Regno Unito nella causa copia-incolla intentata dalla Nespresso per violazione dei brevetti sulle proprie macchine e capsule da caffè.capsule nespresso assaggio misto

    Storia già conosciuta e piega che segue il filone delle già perse cause contro l'italiana caffè Vergnano e ancora più recentemente in Germania contro la Ethical Coffee Company dove il tribunale di Dusseldorf ha ribadito la piena leggittimità per i competitor di poter produrre capsule compatibili Nespresso.

    Sembra comunque che Nespresso ovvero la Nestlè sia dura a mollare l'osso, d'altronde il mercato del caffè in capsule a livello mondiale sembra essere l'unico a progredire con numeri estremamente positivi, numeri dei quali Nespresso detiene una consistente fetta e vista la strategia generale adottata, ovvero dalla fantomatica aurea esclusivista e dai prezzi pompati oltre ogni limite, per tale fetta sarà dura che il colosso svizzero deponga le armi presto.

    C'è da aspettarsi quindi una reazione da parte dell'industria svizzera, magari diversa da quella poco "elegante" che la stessa ha praticato nei confronti di caffè Vergnano, dove è stata riconosciuta colpevole di attuare una politica denigratoria nei propri punti vendita nei confronti della Torrefazione italiana rea anch'essa di produrre capsule Nespresso compatibili.

    In attesa di nuovi risvolti sulla vicenda che non tarderanno sicuramente ad arrivare, non possiamo far altro che consigliarvi un giro tra tutte le nostre capsule Nespresso compatibili dove come sempre proponiamo la più vasta scelta sul mercato a prezzi imbattibili: caffè assolutamente italiano, risparmio che arriva a oltre il 50% rispetto alle originali e come sempre spedizione gratis oltre €100 di prodotti totali acquistati sul nostro sito...buon caffè a tutti!

  • Cialde Lavazza A Modo Mio Intensamente - Recensione

    Nella grande varietà di gusti proposti tra le cialde Lavazza A Modo Mio una delle miscele più vendute è senza dubbio Intensamente.

    Composta da una selezione di caffè Robusta provenienti dal sud est dell'asia, Intensamente abbraccia e confonde le proprie note leggermente speziate ed il gusto ricco e corposo a grani macinati di varietà arabica originari del Brasile che apportano dolcezza ed aromaticità. La tostatura media ne caratterizza l'intenso color nocciola della crema.cialde lavazza a modo mio intensamente

    La resa in tazza è tipicamente italiana per un espresso corposo e ben strutturato, profumato e dal retrogusto lungo. La crema spessa e a trama fine si sovrappone in maniera netta ad un caffè che accompagna già molte famiglie italiane nella colazione mattutina.

    La cialda Intensamente al pari delle altre per sistema Lavazza A Modo Mio, non presenta involucri esterni a protezione del prodotto in quanto è la stessa capsula, realizzata in particolari accoppiati plastici e di alluminio, a porre l'effetto barriera contro l'ossidazione del caffè all'interno che ne deteriorerebbe qualità e gusto col passare del tempo.

    La confezione è da 16 Cialde nel colorato piccolo box che ne permette una facile collocazione nella dispensa della cucina. Intensamente è in vendita ovviamente al miglior prezzo sulmercato nella relativa categoria Cialde Lavazza A Modo Mio Originali

    Come di consueto ricordiamo che solo su CentoCaffè la spedizione è completamente Gratis e non ci sono costi nascosti già a partire da €100 di spesa nel carrello.

  • Capsule Compatibili Nespresso, Vergnano la spunta ancora sulla Nestlè

    Caffè Vergnano e le sue capsule compatibili Nespresso la spuntano di nuovo sulla multinazionale Nestlè proprietaria del marchio e della linea produttiva di capsule Nespresso.

    Dopo aver già vinto per sentenza la causa innestata dalla multinazionale svizzera sull'inibizione alla produzione di capsule compatibili Nespresso, caffè Vergnano, la più antica torrefazione di Italia e una delle grosse realtà del settore nazionale, ha potuto trarre ancora soddisfazione per  la decisione del Tribunale di Torino in merito alle richieste avanzate in febbraio dall' Avv. Jacobacci, dove la stessa Vergnano reclamava pratiche concorrenzialmente scorrette che sarebbero state messe in atto nella filiera distributiva, ovvero nei punti vendita fisici che Nespresso ha collocato in diverse parti del territorio italiano.capsule compatibili nespresso vergnano

    Dopo un indagine avviata è risultato infatti che nei punti vendita Nespresso gli addetti esprimessero dubbi verso i consumatori sulla compatibilità delle capsule compatibili Nespresso prodotte da Vergnano (le capsule Vergnano Espresso) e le definissero "da cestinare".

    Inoltre erano loro stessi a mettere in guardia gli stessi consumatori di presunte modifiche effettuate sulle macchine Nespresso e che la garanzia sarebbe decaduta in caso di utilizzo di capsule compatibili Nespresso, macchine che poi risultavano corredate di libretti di istruzioni che evocavano la esclusiva compatibilità di funzionamento solo con le capsule del "Nespresso Club", tagliando di netto agli occhi del potenziale acquirente tutta una fetta di produttori tra i quali caffè Vergnano che propongono sul mercato capsule compatibili alternative a quelle della multinazionale svizzera.capsula originale nespresso

    Caffè Vergnano ha ritenuto opportuno quindi in difesa del priprio marchio e della propria attività di produzione svolta nel settore, ricorrere all'intervento del Tribunale di Torino il quale, una volta raccolti gli elementi essenziali della contesa ha provveduto ad ordinare alla filiale italiana della Nespresso di astenersi da qualsiasi attività denigratoria in merito alle capsule prodotte da Caffè Vergnano, nonchè di intervenire per l'eliminazione dai manuali di istruzioni di "informazioni errate dalle istruzioni delle macchine per caffè espresso" commercializzate, il tutto entro un tempo massimo di 60 giorni.

     

  • Il caffè in capsule Kimbo Espresso Napoletano in formato compatibile Lavazza

    Ad aver contribuito in maniera maggioritaria al successo della torrefazione Kimbo nel corso degli ultimi anni nel settore del caffè in capsule, è stata la scelta puntare sulla qualità del prodotto nel pieno rispetto delle tradizioni italiane. Ne è degno esempio una delle tre miscele proposte in capsula, la più venduta e la più conosciuta  tra i propri clienti, il Kimbo Espresso Napoletano.

    Bisogna subito portare all'attenzione una precisazione fondamentale, spesso oggetto di domanda al nostro Servizio Clienti: il "Kimbo Espresso" e il "Kimbo Espresso Napoletano" contenuti nelle capsule che potete usare sulle varie macchine Kimbo ma anche sulle compatibili Espresso Point di Lavazza sono assolutamente la stessa miscela! Ciò che varia è solo la lunghezza del nome ed il confezionamento del prodotto ovvero, scatole da banco da 20 capsule ciascuna per i canali della grande distribuzione (supermercati, discount, ecc..), scatole da 100 capsule per il confezionamento per il vending ed il mondo dell'ho.re.ca.caffè in capsule kimbo espresso napoletano

    Tornando alla miscela e alle caratteristiche possiamo affermare che si tratta di uno dei caffè in capsule in assoluto più apprezzato, in particolar modo nel centrosud italia e nelle isole. Kimbo infatti ha saputo tradurre in miscela la tradizione napoletana in fatto di caffè espresso attraverso un prodotto dedicato che ne ha decretato la fortuna.

    Costituito da una miscela di caffè Arabica e Robusta dove la selezione delle varietà risulta particolarmente determinante, i grani del Kimbo Espresso (o Espresso Napoletano , che dir si voglia..) dopo aver subito un procedimento di tostatura scura, lenta e controllata, viene finemente macinato ed incapsulato pronto per essere erogato da macchine appositamente realizzate come la Kapsula o l'ultima Kompatta, ma anche dalle macchine che accettano il formato compatibile con il sistema Lavazza Espresso Point.

    La resa in tazza del Kimbo Espresso Napoletano si allinea egregiamente a ciò che ci si aspetta da un vero caffè in capsule napoletano: un espresso corposo, dal gusto intenso e da un'aroma avvolgente con riflessi di cioccolato fondente e frutta secca. La crema netta e uniforme, farà il baffo al labbro superiore per la propria consistenza mentre il retrogusto persistente allungherà il piacere di aver assaporato un vero espresso napoletano, il Kimbo Espresso Napoletano.

  • Caffè, il consumo dei brasiliani batte tutti i record

    Il caffè, la bevanda più consumata nel mondo dopo l'acqua, seconda solo al petrolio in termini di volume di scambio nel mercato delle commodities vede infranto un nuovo record di consumi da proprio quello che è uno dei maggiori produttori a livello mondiale, il Brasile.

    Secondo la ABIC, ovvero la Associacao Brasileira das Industrias de Cafè (Associazione Brasiliana delle Industrie del Caffè) nel periodo di studio statistico che va da novembre 2011 a ottobre 2012, l'incremento dei consumi di caffè procapite per la popolazione brasiliana è salito di più di due punti percentuali rispetto al periodo precedente analizzato. Un consumo che riferito al singolo individuo ha evidenziato la media di 6,23 chili di caffè equivalenti a circa 83 litri di bevanda a testa per anno.consumi caffè

    Consumo questo che supera nettamente i livelli raggiunti nel 1965 e che si pone al di sopra di quelli di Francia, Italia e Stati Uniti.
    Il motivo di questo trend continuamente al rialzo sembra nascondersi nella crescente domanda e nell'aumento dei consumi della popolazione del nordest del paese e nella differenziazione della tipologia di caffè preparato che pare stia riscuotendo molto successo il fenomeno del caffè in cialde o più generalmente del porzionato che, causa la crescente economia del paese, risulta sempre più apprezzato per la facilità d'uso e la pulizia di preparazione particolarmente apprezzata in ambienti lavorativi dai ritmi sempre più frenetici.

Oggetti 21 a 30 di 40 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4