Grazie!! Il tuo kit è pronto. Ora puoi aggiungerlo al carrello.

Macchine da Caffè

Protagoniste delle nostre cucine o degli angoli ristoro nei nostri ambienti lavorativi, le macchine da caffè a cialde e capsule occupano ormai in pianta stabile i primissimi posti degli elettrodomestici più ricercati e venduti. Passate velocemente nel corso degli ultimi venti anni da piccolo lusso per appassionati a vero e proprio strumento indispensabile per gustare al meglio la bevanda più amata dagli italiani, le macchinette del caffè a cialde e capsule sono andate diffondendosi per l'indubbia praticità e per la qualità dell' espresso erogato molto simile a quella del bar.

Le principali tecnologie di macchine da caffè per monoporzionati

Belle, colorate e spesso di design, le macchine da caffè per porzionati hanno subito una rivoluzione negli ultimi anni dove la sempre crescente attenzione del mercato consumer ha indotto i produttori a creare non solo apparecchi dalle caratteristiche tecniche ben precise, bensì a rispondere a canoni estetici e funzionali adatti al consumo casalingo dei prodotti. Il tutto tenendo in considerazione una delle componenti che maggiormente hanno favorito la propulsione della diffusione delle macchinette da caffè nelle case dei consumatori, il prezzo.

Tutte le tecnologie adottate dalle macchine da caffè funzionanti a cialde o a capsule, basano il loro funzionamento e la riuscita del lavoro in coppia svolto dal binomio macchina-capsula. Esistono moltissimi sistemi differenti, ognuno con proprie caratteristiche peculiari, si va dai più tradizionalisti italiani che rispettando rigidamente i dettami della tradizione riescono ad estrarre un espresso dalle fattezze verosimilmente identiche a quelle di un bar, fino ad arrivare a sistemi costruiti appositamente per sviluppare abbondanti "creme" tanto care e spesso erroneamente considerate indice unico di qualità di un caffè da parte dei consumatori. Le principali tipologie di macchine che troverete in vendita, per le quali vengono poi prodotte cialde e capsule sono:

  • - Macchine Point o Espresso Point
  • - Macchine Nespresso
  • - Macchine A Modo Mio
  • - Macchine Dolce Gusto
  • - Macchine a Cialde Ese 44mm
  • - Macchine Caffitaly
  • - Macchine Vergnano Espresso
  • - Macchine Termozeta Espresso Cap
  • - Macchine Uno Capsule System

Tutti questi sistemi per macchine da caffè portano in dote caratteristiche particolari, spesso in concorrenza, in una lotta continua dove la macchina risulta essere per i produttori, lo strumento attraverso il quale veicolare poi il proprio formato di monoporzionato. 

Le macchine da caffè per tipologia di contratto

Nate e diffuse fin dalla fine degli anni 80 con formule contrattuali dove vennero presi spunti simili ai contratti di comodato d'uso degli apparecchi forniti ai bar dai torrefattori, le macchine da caffè funzionanti a con i prodotti monoporzionati cominciarono la loro diffusione soprattutto negli ambienti di lavoro come i grandi uffici. Solo successivamente, vista la ottima qualità raggiungibile del prodotto finale e la progressiva modifica degli stili di vita sempre più inclini ad accettare semplificazioni e velocizzazioni, i produttori di macchinette da caffè hanno immesso sul mercato modelli via via sempre più accattivanti per un mercato, quello domestico, che andava dimostrando un interesse sempre crescente.

Sostanzialmente se volessimo distinguere le macchine da caffè in base alla tipologia di possesso, troveremmo due soluzioni tra el quali poter scegliere:

  • - Macchine da caffè in comodato d'uso gratuito: tipologia di contratto mediante la quale un'azienda fornisce la macchina da caffè in maniera gratuita al cliente e ne rimane piena proprietaria, facendosi carico poi della manutenzione e del corretto funzionamento della stessa o eventualmente sostituendola in caso di guasto. A questa tipologia di rapporto normalmente ne consegue un listino prezzi per i prodotti consumati che comprende anche una parte dei costi affrontati dall'azienda per il servizio offerto.
  • - Macchine da caffè in vendita: la formula più semplice e che tutti i consumatori conoscono. Con l'acquisto di una macchina da caffè se ne diventa proprietari e conseguenzialmente si dovranno poi affrontare con spese in proprio tutte le problematiche che inevitabilmente si incontreranno durante la vita della macchina come guasti, malfunzionamenti, obsolescenza, ecc... Af ronte delle spese sostenute in proprio si avrà la libertà ovviamente di comprare i consumabili a prezzi più bassi.

La scelta dell'una o dell'altra formula può dipendere da molti fattori strettamente personali come la frequenza e l'intensità d'uso, il periodo di tempo limitato o meno durante il quale si ha bisogno di una macchina da caffè, pertanto non esiste a priori una formula migliore, ma sicuramente esisterà quella che si adatta meglio alle proprie esigenze personali.

 

Oggetti 1 a 12 di 28 totali

per pagina

3

Oggetti 1 a 12 di 28 totali

per pagina

3